Proteggere

Salvaguardare

Difendere

Lasciare in Pace

i Mufloni del Giglio sono da

Articoli di Cronaca


Mamma e piccolo muflone al Giglio

Denuncia per la vicenda mufloni: ambientalisti si oppongono all'archiviazione

10 Maggio 2024

A distanza di quasi due anni dalla denuncia per disastro ambientale contro Sammuri, presidente dell'Ente Parco dell'Arcipelago Toscano, presentata da Vitadacani con la Rete dei santuari di animali liberi e il Rifugio La Ninna, il 7 maggio gli attivisti erano in aula al Palazzo di Giustizia di Grosseto per opporsi alla richiesta del PM di archiviare il caso. L'avvocato David Zanforlini: "Se, come gli scienziati sostengono, il muflone del Giglio rappresenta un serbatoio genetico importante per la biodiversità della specie, con la sua eradicazione questa è stata compromessa ed è un gravissimo reato."

2024
Veicolo della Polizia Provinciale con sangue e cani da caccia

L’Ente Parco Nega l’uso delle Forze dell’Ordine nella Strage dei Mufloni del Giglio, Spuntano le Prove

28 Marzo 2024

Il Presidente Sammuri ha affermato che le forze dell’ordine non hanno mai collaborato alle operazioni di cattura o abbattimento dei mufloni, limitandosi a gestire l’ordine pubblico. Tuttavia, questa affermazione sembra essere in contrasto con le prove disponibili. Diverse testimonianze e documentazioni fotografiche indicano chiaramente che la Polizia Provinciale ha avuto un ruolo attivo nelle operazioni di ricerca e cattura dei mufloni, collaborando strettamente con i cacciatori. Le immagini mostrano veicoli della Polizia Provinciale, provenienti dal continente con cani da caccia, trasportare mufloni morti in sacchi neri nei bagagliai dei loro pick-up.

Citazione di Sammuri: «Gli animalisti non dicono nulla di nuovo. E nessuna forza dell'ordine ha mai collaborato alle operazione di cattura o abbattimento, ma si è sempre limitata a occuparsi dell'ordine pubblico».

2024
Muflone con la rete di cattura

Al Giglio, Il Parco Continua le Catture dei Mufloni in Segreto

27 Marzo 2024

Nonostante il PNAT e i suoi dirigenti affermino pubblicamente che i mufloni del Giglio non esistono più, in realtà stanno segretamente catturando gli ultimi esemplari rimasti sull'isola, con l'aiuto delle forze dell'ordine.

2024
Due Mufloni dell'Isola del Giglio nella riserva storica

Mufloni: associazioni animaliste diffidano Regione Toscana e Parco Arcipelago Toscano per bloccare le catture

06 Marzo 2024

Il muflone del Giglio è stato erroneamente classificato come appartenente al muflone comune, e si omesso di riconoscere le sue origini sarde, e dunque la sua appartenenza ad una specie protetta. ... le associazioni procedono ora a diffidare la Regione Toscana e l'Ente Parco dal continuare con le catture. Vogliamo che il progetto di eradicazione venga interrotto e che un progetto di salvaguardia del muflone prenda il suo posto, così come è stato per la lepre di Pianosa. Anche in quel caso, e tramite un altro progetto UE capitanato dall'Ente Parco, la Lepre era stata erroneamente classificata come 'lepre comune' quando invece, sempre a seguito di studi genetici, si rivelò una rarissima specie protetta e, anziché eradicarla, l'Ente Parco dovette preservarla sull'isola di Pianosa.

2024
Muflone dell'Isola del Giglio

Vittoria per i mufloni: sospese le uccisioni sull’Isola del Giglio, ma la battaglia continua

29 Febbraio 2024

"I giudici infatti sospendono i provvedimenti della Regione Toscana che autorizzavano le uccisioni dei mufloni sull’isola. Tuttavia, il provvedimento del tribunale, lascia ancora aperta la possibilità per il PNAT di catturare i mufloni, utilizzando mezzi come lacci e reti, che hanno un’altissima percentuale di mortalità (circa il 20% dei mufloni finora catturati è morto in seguito o a causa della cattura stessa) e successivamente di sterilizzarli sancendo così di fatto la loro estinzione. I Guardiani dei Mufloni continueranno a lottare fin quando non ci sarà un divieto completo di queste pratiche crudeli ed ingiuste."

2024
Muflone maschio

Il Tar sospende l’abbattimento dei mufloni dell’Isola del Giglio: salvi fino a luglio

28 Febbraio 2024

"I mufloni dell'Isola del Giglio sono salvi, almeno fino al 4 luglio quando si terrà l'udienza di merito al Tar di Firenze. I giudici poche ore fa hanno confermato la sospensione dell'ordinanza di abbattimento degli ultimi dieci esemplari rimasti. Per l'avvocato Pezone, che segue il caso per conto delle associazioni, è ora di «rivedere i presupposti alla base dei progetti LIFE di eradicazione»"

2024
Muflone catturato dall'Ente parco con i lacci

#MUFLONI / Ecco la prova che incastra il Parco Arcipelago Toscano

15 Febbraio 2024

"...le reali cifre della mattanza: mufloni abbattuti 70 (di cui 14 uccisi fuori dall’area del Parco, e quindi, per la Regione Toscana, “cacciabili”); 9 mufloni morti per le ferite dei “lacci” e “reti” predisposti per la cattura; 52 (a ottobre 2022 erano, stando alle parole di Sammuri, 51) mufloni catturati e traslocati. Per un totale di 79 mufloni uccisi. Segno che, in barba agli accordi sottoscritti (e rivendicati dal Parco), i mufloni abbattuti sono ben più numerosi – almeno 21 in più – di quelli che il Parco vorrebbe far credere. A dimostrazione che dall’ottobre 2022 ci si è limitati a sterminarli per evitare la “fatica” di catturarli, come avevano “assicurato” Sammuri e Burlando. Pur di dichiarare “concluso” il progetto e incassare i soldi dell’Unione Europea."

2024
Mufloni del Giglio

MUFLONI ISOLA DEL GIGLIO: TAR DI FIRENZE SOSPENDE ABBATTIMENTO. ANIMALISTI: “E’ UN GRANDE TRAGUARDO”

12 Febbraio 2024

"L’attuale giudizio consiste nella trasposizione davanti al Tar di Firenze del ricorso fatto a Sergio Mattarella – hanno argomentato gli avvocati Michele Pezone e Herbert Simone, che seguono il caso – Nell’udienza camerale fissata per il 28 febbraio prossimo chiederemo per la prima volta nella sede competente, ossia il tribunale amministrativo, di esaminare la questione...I mufloni dell’Isola del Giglio, quindi, appartengono alla ”popolazione sarda” e al Muflone ”sardo”, una specie protetta. Il muflone del Giglio, dunque, preserva caratteristiche genetiche e fenotipiche pure e ormai perse in altri luoghi dove è protetto, come ad esempio la Sardegna, Cipro e la Corsica."

2024
Metodo dell'Ente Parco - Giuda Radiocollarati

CONTINUA LO STERMINIO DI MUFLONI SULL’ISOLA DEL GIGLIO: DISASTRO AMBIENTALE FINANZIATO CON FONDI EUROPEI E ITALIANI

11 Gennaio 2024

Ecco la foto simbolo del disastroso progetto “Let’s Go Giglio”. Questa femmina con radiocollare, lasciata nel bosco in stato di decomposizione, era uno dei “Giuda radio collarati” utilizzati, dall’ente parco, per individuare le piccole famiglie di mufloni e massacrarle. L’uso dei lacci ha causato la morte di numerosi esemplari (oltre il 20%), configurando il reato di maltrattamento di animali, con l’aggravante del decesso.

2024
Muflone in cima

MUFLONI DEL GIGLIO: «LO STERMINIO NON È FINITO, CERCANO I SOPRAVVISSUTI»

10 Gennaio 2024

Lo sterminio dei mufloni sull'isola del Giglio non è ancora terminato. Cacciatori con i cani hanno cominciato a stanare gli ultimi animali rimasti, che resistono insieme agli attivisti.

2024
Due mufloni

MUFLONI DELL'ISOLA DEL GIGLIO: LO STERMINIO NON È TERMINATO

10 Gennaio 2024

Da ieri all'alba cacciatori autorizzati dalla Regione Toscana con i cani stanno cercando di stanare gli ultimi animali rimasti in quella che è la loro casa

2024
Muflone maschio

INTERVISTA A KIM BIZZARRI IN MERITO AI MUFLONI DEL GIGLIO

10 Gennaio 2024

...la Regione Toscana è un partner a tutti gli effetti del progetto di eradicazione, dunque nel momento in cui il Parco firma un accordo che cambia la modalità dell’eradicazione, ossia eradicazione per traslocazione e non più per abbattimento, lo fa a nome di tutto il consorzio, e non a titolo personale. L’accordo, pertanto, avrebbe dovuto essere rispettato da tutti i partner del progetto, Regione Toscana inclusa...L’accordo di sospendere gli abbattimenti del muflone non era limitato esclusivamente all’area del Parco, poiché il progetto comprende tutta l’isola, e proprio per questa ragione La Regione Toscana partecipa al progetto.

2024
Gruppo di mufloni

LAV - MUFLONI DEL GIGLIO: CONDANNIAMO L’UCCISIONE DA PARTE DEL PARCO DELL’ARCIPELAGO TOSCANO

13 Dicembre 2023

Tempi a quanto pare giudicati troppo lunghi dal Parco che ha quindi deciso di riprendere improvvisamente e unilateralmente le uccisioni dei mufloni all’interno dell’area, senza neppure premurarsi di avvisare i firmatari dell’accordo sullo stop alle uccisioni, con le quali vigeva un accordo.

2023
Mufloni in sacchi di plastica

MASSACRATI TUTTI I MUFLONI SULL’ISOLA DEL GIGLIO: “BUTTATI DENTRO DEI SACCHI NERI E TRATTATI COME RIFIUTI”

11 Dicembre 2023

Sull’Isola del Giglio i mufloni sono stati trucidati uno dopo l’altro in un dispiegamento di forze che ha visto sul campo cacciatori, cani, elicotteri, trappole, doppiette.

2023
Muflone singolo

ISOLA DEL GIGLIO, MASSACRO INSPIEGABILE! ERADICATI TUTTI I MUFLONI (SPECIE PROTETTA)

09 Dicembre 2023

Si trattava di esemplari sardi, puri geneticamente e specie protette.

2023

DUE ASSOCIAZIONI ANIMALISTE REPLICANO AL COMUNICATO DEL PNAT

09 Dicembre 2023

Ricordiamo che il progetto ha violato le norme nazionali ed europee che prevedono che qualunque eradicazione si basi su dati scientifici, che il Parco stesso ha ammesso di non possedere. In assenza di tali prove, le specie alloctone non possono essere dichiarate invasive e dunque non possono essere eradicate.

2023
Denuncia da Vitadacani

DENUNCIAMO L’ENTE PARCO DELL’ARCIPELAGO TOSCANO E LA REGIONE TOSCANA PER ‘DISASTRO AMBIENTALE’

08 Dicembre 2023

Non essendo stata dimostrata la sua invasività il muflone del giglio non avrebbe mai dovuto essere eradicato, né per abbattimento, né per traslocazione. Se alcune associazioni hanno sperato di aver salvato i mufloni del Giglio tramite l’accordo con il Parco riguardo la loro cattura e traslocazione, purtroppo viene fuori oggi che sono state ingannate e bisogna prendere atto che dei 52 mufloni catturati e traslocati nel 2022 in vari rifugi in Italia, più di 9 di questi (ossia circa il 20%) sono morti a causa dello stress nei giorni seguenti alla loro cattura.

2023
La Faccia di Sammuri

CONCLUSA L'ERADICAZIONE DEI MUFLONI DAL GIGLIO: 52 CAPI TRASFERITI E 35 ABBATTUTI

08 Dicembre 2023

Sammuri ringrazia tutti coloro che hanno sostenuto le azioni del progetto LIFE LETSGO Giglio...Sammuri: Vista la conclusione delle operazioni revocherò l'ordinanza di divieto di acceso nel Parco e ne sono felice.

2023
Statua di un muflone

MUFLONI DEL GIGLIO, ENPA: BASTA SILENZI SUL MASSACRO, PARLI IL MINISTRO

06 Dicembre 2023

L’interpellanza di Bonelli chiama in causa il ministro dell’Ambiente, Gilberto Pichetto Fratin, sollecitando un suo intervento per porre fine alla mattanza di mufloni. Oltre ad essere inaccettabile sotto il profilo etico, il massacro di questi animali sta causando la perdita di un patrimonio genetico unico e, quindi, un gravissimo danno alla biodiversità del nostro Paese.

2023
Muflone nel bosco

ISOLA DEL GIGLIO, APPELLO DEGLI ANIMALISTI: «ULTIMI MUFLONI CACCIATI CON I CANI, CHI PUÒ VENGA A FERMARE LA STRAGE»

04 Dicembre 2023

Stamattina (4 dicembre) sul traghetto delle ore 7,30 partito da Porto San Stefano e diretto al Giglio è stata avvistata un’auto della Polizia provinciale con i cani per cacciare i mufloni all’interno della tenuta del Franco

2023
Disastro ambientale

ASSOCIAZIONI ANIMALISTE DIFFIDANO LA REGIONE TOSCANA DAL PROSEGUIRE CON LO STERMINIO DEL RARISSIMO MUFLONE DEL GIGLIO. SI RISCHIA IL “DISASTRO AMBIENTALE”.

29 Novembre 2023

La delibera regionale, emessa nel mese di agosto, appare violare gli accordi presi tra l’Ente Parco Arcipelago Toscano (PNAT) e le associazioni animaliste, che prevedeva la sospensione degli abbattimenti del muflone a favore della sua traslocazione in vari rifugi in Italia. Inoltre, la delibera ignora le recenti scoperte scientifiche riguardo l’unicità genetica del muflone del Giglio ed il suo valore inestimabile per la biodiversità.” Piera Rosati, Presidente di LNDC Animal Protection ..."Nonostante la Regione Toscana sia formalmente un partner del progetto ha emesso nell’estate 2022 e nell’agosto 2023 due delibere che hanno consentito di cacciare il muflone sul Giglio, in totale violazione degli accordi presi tra il Parco e le associazioni.

2023
Massacro di una specie protetta

MUFLONI ALL’ISOLA DEL GIGLIO: CONTINUA IL MASSACRO DELLA SPECIE PROTETTA. BRAMBILLA: “FERMARE SUBITO, STRAGE INSENSATA”

29 Novembre 2023

BRAMBILLA, “A distanza di due anni – prosegue Brambilla – però mi duole constatare come l’abbattimento di questi animali sia ripreso a pieno ritmo. Si tratta di una decisione doppiamente sbagliata: non solo perché toglie la vita ad animali innocenti, ma anche perché i mufloni del Giglio possiedono varianti genetiche uniche, non più presenti nella popolazione sorgente che è quella sarda. Ucciderli significa pertanto perdere un prezioso patrimonio, che non si potrà più recuperare”.

2023
Muflone nel prato

GIGLIO, ENPA: DALLA MATTANZA DEI MUFLONI GRAVE DANNO AMBIENTALE

28 Novembre 2023

L’ufficio legale di Enpa, che nei giorni scorsi aveva già diffidato la Regione Toscana chiedendo di fermare le uccisioni dei mufloni sull’isola del Giglio, sta valutando la possibilità di procedere per danno ambientale.

2023
Muflone del Giglio - Una Specie Protetta

"STANNO MASSACRANDO I MUFLONI DEL GIGLIO, UNA SPECIE PROTETTA"

27 Novembre 2023

Per i mufloni del Giglio, gli studi genetici hanno portato ad un’importante rivelazione: anziché mufloni dell'Europa continentale, quelli del Giglio sono stati geneticamente identificati come la specie Ovis gmelini musimon, una specie protetta e vulnerabile. Ma la strage di mufloni del Giglio continua, nonostante tutto, e viene spacciata come 'normale caccia'.

2023
Sentieri del parco chiusi per l'abbattimento dei mufloni

IL PARCO NAZIONALE CHIUDE ALCUNI SENTIERI DELL’ISOLA DELL‘ISOLA DEL GIGLIO PER CONSENTIRE L’ABBATTIMENTO DEI MUFLONI

15 Novembre 2023

Il presidente del Parco Nazionale Arcipelago Toscano, Gianpiero Sammuri ...ha emesso l’Ordinanza n 1 del 15.11.2023 su alcuni sentieri dell’Isola del Giglio che «Disciplina gli accessi alle aree del Parco Nazionale Arcipelago Toscano dove sono in corso le attività per la gestione del muflone, nell’ambito del progetto Life Letsgo Giglio».

2023
Mufloni - La Repubblica

“I CACCIATORI STANNO STERMINANDO I MUFLONI DELL’ISOLA DEL GIGLIO, NE HANNO GIÀ UCCISI 19, LA METÀ DEL TOTALE”. E’ LA DENUNCIA DEGLI ANIMALISTI

08 Novembre 2023

Affidando l'uccisione ai cacciatori di selezione il Parco dell'Arcipelago Toscano ha trovato il modo di riuscire nel suo spregevole obiettivo, quello di eradicare i mufloni senza farlo direttamente. Ed è la Regione Toscana a permetterlo e ad agevolare il compito mandando i cacciatori - prosegue Sara d'Angelo - Nessuno considera neppure gli studi e le recenti scoperte scientifiche che evidenziano l'unicità dal punto di vista genetico dei mufloni del Giglio.

2023
Paolo Mereu - Video

VIDEO:MUFLONI DEL GIGLIO: L’INASPETTATO "ANELLO EVOLUTIVO MANCANTE"

14 Luglio 2023

Per comprendere ciò che l’Ente Parco sta terminando di estinguere dall’Isola del Giglio, alleghiamo questo breve video estratto dal Congresso Nazionale LAV 2023. A parlare è il Dr. Paolo Mereu, docente di Genetica Evoluzionistica presso l’Università di Sassari, coautore dello studio pubblicato sulla rivista internazionale Diversity intitolato: “Islands as Time Capsules for Genetic Conservation: The Case of the Giglio Island Mouflon”. Nel descrivere questa inaspettata scoperta scientifica, il Dr. Mereu racconta anche la gioia e l’esultanza del gruppo di ricerca che ha condotto lo studio quando sono emersi questi primi incredibili, e per certi versi inattesi e assolutamente sorprendenti risultati. I dati tra l’altro, confermano l’origine sarda dei mufloni del Giglio e come tali li pone sotto la tutela della Legge.

2023
Anello Evolutivo Mancante - Mufloni del Giglio

MUFLONI DEL GIGLIO: L’INASPETTATO "ANELLO EVOLUTIVO MANCANTE"

12 Luglio 2023

Il Dr. Mereu spiega con grande chiarezza l’unicità e l’incredibile importanza naturalistica di questa popolazione che fu portata al Giglio nel lontano 1955, per volontà di tre tra i maggiori naturalisti dell’epoca e che è costituita da mufloni selvatici puri, privi di contaminazioni da domestici. Questi mufloni, unici tra tutti, conservano una integrità genetica assoluta che li identifica come l’”anello mancante”, ovvero di congiunzione tra le primigenie popolazioni Neolitiche di mufloni giunti nel Bacino Mediterraneo e le popolazioni più antiche ancora presenti in Sardegna.

2023
FNOB Video

NO ALL’ ABBATTIMENTO DEI MUFLONI DEL GIGLIO. CONFERENZA DEI BIOLOGI NELLA GIORNATA DELLA BIODIVERSITÀ

23 Maggio 2023

VIDEO 6 Minuti: "Se da un lato la popolazione di mufloni sardi è protetta dalla Legge, non solo per una diminuzione numerica della popolazione, ma anche per la vulnerabilità associata alla perdita dell’originale diversità genetica, nel caso dei mufloni dell’Isola del Giglio, l’abbattimento, la sterilizzazione chirurgica e la cattura, con l’intervento dall’Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano, ha provocato danni a questo importante bacino genetico, con la soppressione sino ad oggi, di oltre cento individui e la sterilizzazione di molti altri.”

2023
Brambilla

MUFLONI DEL GIGLIO, BRAMBILLA: QUANTI ABBATTUTI E QUANTI MORTI PER I LACCI?

08 Febbraio 2023

Basta con le cortine fumogene: l’Ente Parco nazionale arcipelago toscano dica con chiarezza quanti mufloni sono stati abbattuti nell’ambito del piano “Let’s go Giglio”, nonostante l’impegno, preso nel novembre 2021, di sospendere le uccisioni, e quante di queste morti sono dovute a tecniche di cattura, con lacci, crudeli e inadeguate. Lo chiede l’on. Michela Vittoria Brambilla, presidente dell’Intergruppo parlamentare per i diritti degli animali e la tutela dell’ambiente, a nome dell’Intergruppo stesso, prendendo spunto da un dettagliato articolo pubblicato oggi sul sito giglionews.it.

2023
Cattura con i lacci

CATTURE DEI MUFLONI DEL GIGLIO CON I LACCI: ALTO TASSO DI MORTALITÀ

08 Febbraio 2023

Con un tasso di mortalità in fase di cattura stimato attorno al 20%, l’uso dei lacci utilizzati nel progetto “LIFE LetsGo Giglio” dell’Ente Parco sta causando decessi e danni significativi ai mufloni, configurando il possibile reato di maltrattamento con l’aggravante di aver provocato la morte dell’animale.

2023
OIPA - Mufloni

MUFLONI DELL’ISOLA DEL GIGLIO SOTTO ATTACCO: NEL MIRINO DEI CACCIATORI ANCHE FEMMINE GRAVIDE E CUCCIOLI. FERMIAMO IL MASSACRO: PARTECIPA AL MAILBOMBING

20 Ottobre 2022

Ad essere contrari ad un massacro inaccettabile, non sono solo gli attivisti giunti sul posto sostenuti da studiosi ed esperti del settore e da diverse associazioni come l’OIPA, ma c’è anche la maggioranza degli isolani, gli amanti dell’isola e gli stessi agricoltori, che riuniti nel comitato “Save Giglio”, smentiscono l’esistenza dei danni alle colture da parte dei mufloni, come invece si vorrebbe far credere per giustificare la mattanza.L’Ente Parco dell’Arcipelago Toscano ha deciso di eradicare questa specie animale perché “aliena e invasiva”, ignorando tuttavia un’importante scoperta scientifica pubblicata sulla rivista scientifica internazionale “Diversity”, che ha rivelato che i mufloni del Giglio custodiscono un DNA ancestrale ormai perso nella popolazione sorgente sarda, rendendoli ad alta priorità di conservazione.

2022
Si alla riserva per mufloni

SI' ALLA RISERVA PER MUFLONI ALL'ISOLA DEL GIGLIO

20 Ottobre 2022

Speriamo in ogni caso che i nemici della Natura rinsaviscano, e capiscano finalmente quali benefici futuri porterebbe al Giglio, alla sua comunità e al lavoro dei giovani la creazione di una attrattiva ecologica di questo prestigio. Si ricreerebbe così quella atmosfera positiva che, nel lontano 1955, aveva ispirato i professori Alessandro Ghigi, Augusto Toschi e Renzo Videsott, assieme al professor Ugo Baldacci, a costituire lo storico nucleo di Mufloni, per conservarne il patrimonio genetico unico, il cui valore inestimabile è stato recentemente confermato dalle più avanzate ricerche scientifiche.

2022
Mario Spagnesi

MARIO SPAGNESI DIFENDE LA POPOLAZIONE DI MUFLONI DEL GIGLIO

12 Ottobre 2022

Docente di Zoologia generale all’Università di Bologna e per oltre vent’anni Direttore Generale dell’Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica (ora ISPRA), il Professor Mario Spagnesi esprime la sua perplessità riguardo alla questione relativa all’eradicazione dei Mufloni dall’Isola del Giglio: "...Mi pare viceversa poco credibile che esista al Giglio la necessità di ricorrere ad una definitiva eradicazione del Muflone. Sono più propenso a pensare che si tratti di una strategia di politica ambientale messa in atto dall’Ente Parco per sostenere una filosofia di purismo naturalistico nel contesto di un’area protetta. Se così fosse, speriamo in un ravvedimento prima che sia troppo tardi."

2022
Torselli

TORSELLI (FDI): “STOP ALLA MATTANZA DEI MUFLONI DEL GIGLIO. GIANI FERMI LA CACCIA”

30 Settembre 2022

Secondo un recente studio scientifico gli animali non dovrebbero neanche essere eradicati dall’isola”. Il progetto europeo, però, non sembra neanche più valido visto che un recente studio scientifico ha rivelato l’unicità genetica di questo gruppo di animali tanto da meritarne lo studio e il mantenimento sull’isola. Allora, perché la Regione Toscana ha permesso la caccia di questi ungulati? La loro uccisione non ha alcun senso!

2022
GRIG

GRUPPO D’INTERVENTO: «I MUFLONI DEL GIGLIO POTEVANO ESSERE SPOSTATI IN SARDEGNA DOVE MANCANO, MA SI PREFERISCE ABBATTERLI»

28 Settembre 2022

ISOLA DEL GIGLIO – Il GrIG, Gruppo d’Intervento Giuridico, ha inoltrato una nuova istanza (26 settembre 2022) finalizzata alla realizzazione dell’area faunistica del Muflone con il ripristino (un migliaio di metri di recinzione) del precedente recinto del Promontorio del Franco a Giglio Campese, proposta da Save Giglio.

2022
Daria Sanna Genetista

INTERVISTA A DARIA SANNA (GENETISTA, DOCENTE UNIVERSITÀ DI SASSARI)

23 Settembre 2022

Daria Sanna illustra i risultati del recente studio sulla genetica dei mufloni del Giglio. I risultati indicano che i mufloni del Giglio sono unici al mondo. La loro variazione genetica si è estinta in Sardina e sono ora considerati gli ultimi mufloni che possiedono questo DNA ancestrale. L'autrice implora l'Ente Parco di cessare le attività di eradicazione e di fermare il massacro previsto.

2022
Repubblica

IN PERICOLO I MUFLONI DELL'ISOLA DEL GIGLIO. PARTE LA CAMPAGNA PER SALVARLI

17 Settembre 2022

Dichiarati geneticamente rari e preziosi da un recente studio scientifico pubblicato sulla rivista Diversity, sostenuti da associazioni e opinione pubblica che ne reclamano la salvezza, i mufloni dell’Isola del Giglio sono di nuovo condannati a morte dalle istituzioni... “Abbiamo lanciato una campagna di protesta per portare in salvo i mufloni dell’Isola del Giglio e ci ritroviamo costretti a intervenire di nuovo, nonostante lo studio scientifico che avrebbe dovuto bloccare qualsiasi ostilità” dice Sara D’Angelo presidente di Vita da Cani e Rete dei Santuari di Animali Liberi.

2022
EVI

EVI(VERDI) CHIEDE INTERVENTO UE PER SALVARE MUFLONI GIGLIO INTERROGAZIONE PER MODIFICA PROGETTO 'LIFE LETSGO GIGLIO'

12 Settembre 2022

Non è concepibile che l'Europa finanzi con circa un milione di euro un progetto che, di fatto, ammette la mattanza di una specie ad alto rischio. Lo scorso 28 luglio, infatti, la rivista scientifica 'Diversity' ha pubblicato uno studio sulla genetica del muflone dell'Isola del Giglio, rilevando che si tratta di una popolazione altrove estinta e sottolineandone l'elemento unico di biodiversità. Le evidenze dello studio rendono quindi urgente concepire piani di conservazione per preservare ciò che resta di questa risorsa genetica unica.

2022
Massacro dei Mufloni

Il massacro dei mufloni del Giglio inizierà il 1 Ottobre

05 Settembre 2022

L'Ente Parco ha scelto di ignorare un'importante scoperta scientifica che ha rivelato che i mufloni del Giglio custodiscono un DNA ancestrale ormai perso nella popolazione sorgente sarda, rendendoli ad alta priorità di conservazione. L’Ente Parco ha dichiarato che procederà all'eradicazione, omettendo però di fornire la verità completa: i cacciatori arriveranno il 1° ottobre 2022 per iniziare il massacro dei mufloni del Giglio.

2022
ISPRA, Genovesi

Studio sulla genetica dei mufloni: il parere di Genovesi per ISPRA

05 Settembre 2022

...a nostro parere i dati genetici pubblicati non modificano le indicazioni gestionali che andrebbero seguite.

2022
Scoperta Scientifica della Genetica

Mufloni del Giglio: Studio Scientifico Rivela un DNA Ancestrale, Altrove Perduto

28 Luglio

Gli scienziati invitano a cessare immediatamente gli sforzi di cattura e traslocazione, gli abbattimenti e la sterilizzazione chirurgica imposti dall’Ente Parco. I risultati dello studio genetico hanno identificato la popolazione di mufloni dell'Isola del Giglio come elemento di grande priorità per la conservazione ed il numero limitato di individui rimasti ha messo in pericolo questo inestimabile ed unico pool genetico.

2022
Ordine Nazionale Biologi

Ordine Nazionale dei Biologi Denuncia le Gravi Incongruenze Scientifiche del Progetto LetsGo Giglio

Maggio-Giugno

L'Oridine Nazionale die Biologi scrive un esposto sul progetto del parco, evidenziando la mancanza di adeguati studi scientifici. locali

2022
Senatore La Pietra, Fratelli d'Italia

Senatore La Pietra: Interrogazione al Senato su LetsGo Giglio ed altri progetti LIFE dell'EPNAT

25 Marzo

L'inchiesta comprendeva la preoccupazione per l'eradicazione e l'uccisione dei mufloni senza aver effettuato studi scientifici locali, compresi quelli genetici. Sono state sollevate preoccupazioni anche per il progetto Montecristo2010, che nel gennaio 2012 ha portato al lancio in elicottero di oltre 14 tonnellate di pellet avvelenati sull'isola di Montecristo, fino ad allora incontaminata.

2022

Gigliola Mufloncina

MUFLONI AL GIGLIO, L'ORFANA GIGLIOLA VAGA PER L'ISOLA: "SENZA MAMMA LA SUA VITA A RISCHIO"

13 Dicembre

Cucciola di muflone trovato a vagare da sola all'Isola del Giglio. La madre potrebbe essere stata uccisa dal Parco dell'Arcipelago Toscano o tra quelle catturate e traslocate sulla terraferma la settimana precedente.

2021

Camion con i Mufloni

Reporter Chiede di Fotografare i Mufloni, il Camionista lo Minaccia di Morte

07 Dicembre

Un giornalista era arrivato a Porto Santo Stefano e aveva trovato il camion che trasportava i mufloni al centro di Semproniano; qui il fotografo aveva chiesto se fosse possibile fotografare anche l'interno del veicolo, dato che dall'esterno gli esemplari non erano visibili. L'autista non era d'accordo.... "L'autista è sceso dal veicolo ed è venuto verso di me brandendo un bastone di legno con una corda marrone legata al polso...."

2021

Camion con i Mufloni

Il Parco Chiarisce che gli Abbattimenti sono Temporan- eamente Interrotte e che tanti Mufloni Saranno Catturati, Trasferiti e Sterilizzati

07 Dicembre

Questo accordo fu firmato da: Giampiero Sammuri, Presidente PNAT; Gianluca Felicetti, Presidente LAV e Donatella Bianchi, Presidente WWF

2021

La Republica - Muflone

Salvi i mufloni dell'Isola del Giglio. "Ma è solo una sospensione, serve lo stop definitivo"

29 Novembre

Le associazioni animaliste accolgono con entusiasmo la decisione dell'Ente Parco Arcipelago Toscano. Ma ricordano che non è una soluzione definitiva.

2021

Striscia la Notizia

Jimmy Ghione di 'Striscia la Notizia' Interoga il Presidente e Vice Presidente dell'Ente Parco

29 Novembre

Mentre i cacciatori inviati dall'Ente Parco erano attivamente presenti e stavano sparando ai mufloni all'Isola del Giglio, il Presidente e il Vicepresidente hanno dichiarato di non sapere se qualche cacciatore fosse presente e stesse sparando.

2021

Parco

Il Parco precisa: "Abbattimenti sospesi ma l'accordo deve prevedere il trasferimento"

27 Novembre

Il Parco Nazionale precisa rispetto al comunicato dell’on. Brambilla di questa mattina.“L'impegno che al momento ci siamo presi è quello di sospendere gli abbattimenti, mentre per parlare di accordo sarà necessario un approfondimento con le associazioni animaliste.”

2021

La Nazione- Doppio Esposto del Codacons

Abbattimento mufloni al Giglio: doppio esposto del Codacons

27 Novembre

Esposti alle procure della Repubblica di Livorno e Grosseto e alla Corte dei Conti della Toscana. "L'Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano non ha effettuato studi sull'Isola del Giglio per determinare se il muflone sia invasivo", questa l'accusa.

2021

The Guardian

I mufloni del Giglio raggiungono le notizie internazionali: The Guardian

26 Novembre

Gli attivisti per i diritti degli animali hanno minacciato un'azione legale contro il parco nazionale che gestisce un gruppo di isole al largo della costa toscana, mentre si intensifica la polemica sull'abbattimento delle rare pecore muflone della piccola isola del Giglio.

2021

Senatore D'Anna

Mufloni, sen. D'Anna (Biologi): "Affare milionario, Ministero e Regione battano un colpo"

25 Novembre

"Abbattimento dei mufloni del Giglio: un affare milionario. Ministero e Regione battano un colpo!". Lo dichiara, in una nota, il sen. Vincenzo D'Anna, presidente dell'Ordine Nazionale dei Biologi, secondo cui "ammonterebbe ad 1,6 milioni di euro il progetto Life LetsGo Giglio, finanziato con soldi pubblici (buona parte dell'Unione Europea) e adottato dall'ente Parco dell'Arcipelago Toscano, per la soppressione di una trentina di 'pecore dalle grandi corna' ritenute 'specie aliena invasiva' e per questo dannose alla biodiversità dell'isola in provincia di Grosseto".

2021

Brambilla

Abbattimento mufloni al Giglio, Brambilla: «Esposto in Procura e reclamo alla Corte Ue. Via i vertici del Parco»

25 Novembre

Michela Vittoria Brambilla, presidente dell'Intergruppo parlamentare per i diritti degli animali e presidente della Lega italiana per la difesa degli animali e dell'ambiente, ha dichiarato che "non solo deve cessare la mattanza dei mufloni all'Isola del Giglio, ma è quanto mai opportuno che si dimettano il presidente e gli amministratori del Parco dell'Arcipelago Toscano che l'hanno decisa senza valide motivazioni".

2021

Ortelli

Abbattimenti dei mufloni al Giglio Ortelli: "Non si può fare altrimenti"

21 Novembre

In risposta alla richiesta di aiuto dei residenti dell'isola, il sindaco del Giglio risponde freddamente che non si può fare nulla. I mufloni devono essere abbattuti.

2021

Mufla dell'Isola del Giglio

Gli isolani implorano aiuto: Signor Sindaco, la preghiamo di avere pietà

19 Novembre

I membri della comunità del Giglio chiedono disperatamente al sindaco Ortelli di avere pietà dei mufloni e di porre immediatamente fine a questo progetto.

2021

Carlo Cottarelli

Carlo Cottarelli: Spreco di Soldi Pubblici

19 Novembre

"Secondo Repubblica il 22 nov. inizia l'uccisione dei mufloni dell'isola del Giglio, perché considerati una specie aliena. Costo 1,6 milioni, contro danni causati dai mufloni per 1200 euro in 19 anni. Quale burocrate si è inventato questa strage (e spreco di soldi pubblici)?"

2021

SOS Mufloni al Giglio

SOS Giglio, al Via la Strage di Mufloni

18 Novembre

Il parco invita la squadra di 100 cacciatori volontari a iniziare a sparare ai mufloni all'Isola del Giglio. Caccia da partire dal 22 Novembre.

2021